Writers Drug 2.0

Eh si, ne è passato di tempo. E’ vero la vita procede a fasi, e spesso quelle in cui facciamo meno quello che ci piace durano come un’eternità. Non scrivo da parecchio e la mancanza di questo mi ha logorato molto, proprio per questo ho intenzione di ripartire meglio di prima, di portare avanti i miei romanzi che latitano nel vuoto, e importantissimo riprendere a scrivere sul blog, a discapito dei pochi lettori che su esso si fermeranno.

Detto questo, faccio un riepilogo di come sono messo. Pubblicato finora due romanzi di genere diametralmente opposto, il primo è Soul Exile, un urban fantasy che guardando con occhio critico ora vedo come un abbozzo di romanzo, presenta parecchie ingenuità al suo interno e lo stile non è assolutamente definito. Ma è l’esordio e se l’obiettivo è migliorarsi sempre, io non ho altro da fare che crescere. Il secondo libro, Narcolexia, è uscito da poco ed è quello che chiamo secondo stadio di crescita. La storia è molto più profonda e rappresenta molto il mio intimo.

Ora sto scrivendo il secondo capitolo di Soul e ho idee per altri due romanzi, ho voglia di riprendere in mano la mia creatività e continuare a seminare qualcosa su questa strada che ho appena azzardato a percorrere. Incrociamo le dita. E via.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...